sito Team-Macro Mussolente


Vai ai contenuti

Percorso 2017


Percorso 29░ MisquilBike 2017 Mussolente VI

Misto -collinare,si snoda tra il centro del Comune di Mussolente ed i Colli San Lorenzo (con passaggi in Comune di san Zenone degli Ezzelini) e Col Balliana.


Ritrovo Centro Parrocchiale Mussolente

Si parte per il ''lancio'' da via Borgo Faveri in corrispondenza dei Campi Sportivi e dell'Asilo e si svolta a destra in Via Roma (SP75)avanti per 800 metri per svoltare a destra in Via Cumana da percorrere sino alla Trattoria ''Al Mandriano'' dove in corrispondenza del crocefisso in legno si entra nel circuito di gara: si sale su per 200 metri per ridiscendere verso un sentierino
che in poco meno di un minuto ci si imbatte

si attraversa (a piedi) uno stretto ponte in legno
a seguito subito da 6/7 ripidi scalini da affrontare in stile ciclocross.



Qui inizia la prima impegnativa salita di circa 400 m. con pendenze del 20/22% che porta nella zona del Ristorante '''Volpara-Malga Verde '':segue un breve tratto in asfalto in pianura per poi immettersi in sterrato con saliscendi facili e brevi per poi arrivare con un single trek veloce nella famosa discesa del ''materasso'' che porta in localitÓ Liedolo (San Zenone).


LocalitÓ Liedolo (San Zenone)


All'uscita si svolta a sinistra e si attacca una salita di circa 500m. molto ripida ,all'inizio strada bianca con fondo mosso e poi sentiero in single trek che porta in cima alla collina ribattezzata ''le Rorate'' dai residenti e ''piccolo mortirolo'' da bikers che la conoscono :motivo?molto semplice :pendenza media del 24/25% con punte al 30/32% .
Di grande interesse storico per chi prova il percorso -a qualche decina di metri dal tracciato di gara -le gallerie costruite nel corso della prima Guerra Mondiale da VI Corpo D'Armata :opere che dovevano fungere da seconda linea di difesa ,qualora fosse caduto il Grappa .recuperate e mantenute grazie all'opera del locale Gruppo Alpini .



Una volta arrivati in cima leggero falsopiano in discesa ci si imbatte nelle le trincee e gallerie del 1░ conflitto ) poi discesa molto impegnativa in quanto dissestata ,umida e caratterizzata da terreno argilloso ,attenzione massima quindi : a seguire un tratto in piana ai piedi della collina (500m) si arriva poi nella proprietÓ Cremasco (di nuovo in Comune di Mussolente ) si attraversa un prato in piano per poi entrare in una strada bianca in leggera salita .



Alla fine svolta destra per affrontare l'ultima salita su fondo battuto (Collina del Mandriano-Cadore) con ascesa e tornanti in mezzo alle vigne ,pendenza media del 20% con punte del 30% ,alla fine ripida discesa nel prato che taglia la collina per attraversare l'ampio parcheggio della Trattoria ''Al Mandriano''.Qui posizionato il traguardo di gara .

le categorie giovanili eviteranno questa ascesa collina Mandrian Cadore , in questo caso proseguendo su prato 200 m. in discesa arriveranno al traguardo.


Trattoria al Mandriano e collina Mandriano -Cadore

L'area tecnica Ŕ posta nel parcheggio dello stesso ristorante ,da qui si risale subito per bivio del crocefisso in legno esi ritorna sul circuito di gara .

Percorso duro ma allo stesso tempo bello e veloce ;distanza (escluso il giro di lancio) 5,7 KM con dislivello complessivo di 260 mt.
Per le categorie giovanili niente giro di lancio (partenza dalla Trattoria )e percorso decurtato dell'ultima salita per un totale di 4,4 Km e dislivello di 200 metri .




Torna ai contenuti | Torna al menu